Vai al contenuto

Ambulanza.it NON effettua trasporti urgenti

Ambulanza Trasporto Neonatale

Indice: Ambulanza Trasporto Neonatale
ambulanza pediatrica

L’ambulanza neonatale: cos’è di che si occupa?

Una ambulanza neonatale consiste in un veicolo di soccorso che è attrezzato per poter venire incontro alle esigenze particolari dei piccoli pazienti, ovvero il trasporto neonati: si parla in questo caso anche di ambulanze pediatriche, o ambulanze a misura di bambino.

Ambulanza trasporto neonato

Ambulanza trasporto neonato

Questi veicoli di soccorso sono dotati di strumenti e attrezzature sofisticate che permettono di effettuare un intervento di primo soccorso in sicurezza su bambini appena nati, e quindi sono particolarmente indicate al soccorso specifico dei neonati.

Trasportare dei piccoli pazienti in ambulanza è molto complesso: questo sistema di trasporto necessita di strumenti e attrezzi ad hoc, che possano consentire di trattare il neonato patologico già durante il percorso, aumentando le possibilità di un esito favorevole di un trattamento.

neonati, per la loro condizione, sono infatti particolarmente fragili e, in caso di necessità, hanno bisogno non solo di personale specializzato ma anche di strumentazioni mediche ad hoc che possano mantenerli stabili durante il trasporto verso l’ospedale.

Il trasporto d’emergenza neonatale, infatti, ha caratteristiche differenti rispetto a quello preposto al soccorso di un adulto.

Questo servizio è in genere rivolto specificamente a neonati (bambini da 0 a 2 mesi) in condizioni patologiche e permette di assistere, con il massimo comfort, neonati che versino in condizioni gravi e che abbiano bisogno di un intervento già durante il trasporto, montando allo scopo attrezzature specifiche e dedicate.

In genere, il servizio di trasporto è organizzato da neonatologi ed infermieri pediatrici che si occupano sin da subito di prendere in carico il piccolo paziente, per garantire la massima supervisione e i trattamenti adeguati già durante il trasporto, in attesa di arrivare in ospedale. Ovviamente, come per i servizi classici di ambulanza per gli altri pazienti, anche l’ambulanza neonatale è attiva 24 ore su 24.

Attrezzature di sicurezza per il trasporto neonatale

Ma quali tipologie di attrezzature particolari troviamo su una ambulanza neonatale? Come possiamo scoprire sul sito ambulanza.it, che contiene tutte le informazioni più importanti sul servizio delle ambulanze in Italia, una ambulanza neonatale è dotata di attrezzature ed apparecchi avanzati e particolari, che sono pensati specificamente per le necessità di trattamento di un neonato patologico.
Innanzitutto, una ambulanza neonatale pone particolare attenzione alla presenza di sistemi di ammortizzazione che riducono al minimo le possibilità di far subire oscillazioni e potenziali traumi ai piccoli pazienti trasportati.

Attrezzatura ambulanza neonatale

Attrezzatura ambulanza neonatale

La presenza di macchinari dedicati, come l’ernia diaframmatica, consentono di trasportare su queste ambulanze anche neonati che abbiano necessità di ventilazione ad alta frequenza, o ai quali debba essere somministrato ossido di azoto.

Inoltre, l’ambulanza neonatale è dotata di attrezzature che permettono di iniziare, già a bordo del veicolo di soccorso, il trattamento di ipotermia terapeutica nei casi di asfissia.
Non solo: una ambulanza neonatale è anche fornita di speciali strumenti per il trasporto, come le termoculle, che permettono di trasportare il neonato al posto della classica barella e che è dotata anche di incubatrice e di supporti vari (il ventilatore polmonare, un monitor per il controllo dei parametri, bombole di ossigeno e via dicendo).

Il trasporto può anche avvenire anche con apposite incubatrici da trasporto, estremamente moderne ed efficienti, che permettono di stabilizzare il bambino e anche di trasportarlo senza bisogno di toccarlo, nel caso in cui non sia consigliata la movimentazione.

All’interno dell’incubatrice, il bambino è protetto e si trova al caldo e sotto la vigile supervisione degli infermieri, fino all’arrivo all’ospedale. Insomma, una ambulanza neonatale è un mezzo di soccorso altamente specializzato per poter venire incontro alle particolari esigenze di un paziente così piccolo e delicato.

Come e dove trovare una ambulanza per l’emergenza neonatale?

Chiunque abbia bisogno di una ambulanza neonatale può in genere trovare questo servizio contattando un ospedale dotato di reparti specifici per il trattamento neonatale. Molti ospedali italiani che rappresentano una eccellenza nel trattamento dei neonati patologici sono dotati di questi speciali mezzi di trasporto, da utilizzate in tutti i casi in cui sia necessario provvedere uno speciale trattamento al neonato già durante il trasporto.

Sarà il personale medico, sulla base dell’età del neonato, delle sue condizioni di salute e della presenza di eventuali patologie, a decidere quale è il tipo di trasporto idoneo per il piccolo paziente.

Sul sito ambulanza.it è possibile in genere cercare il servizio di ambulanza che faccia al caso proprio, prenotare anche il trasporto e avere un preventivo gratuito dei costi per l’ambulanza tenendo conto delle caratteristiche del trasporto richiesto.

Chiama
Whatsapp