Vai al contenuto

Ambulanza.it NON effettua trasporti urgenti

Ambulanza Biocontenimento

Indice: Ambulanza Biocontenimento
ambulanza biocontenimento

Cosa si intende per ambulanza biocontenimento, e come si ragione in termini di biosicurezza per il trasporto dei malati? L’ambulanza rappresenta probabilmente il miglior strumento per il soccorso di pazienti ed il loro rapido trasporto in ospedale: si tratta di una missione insostituibile.

Di fronte a nuove patologie altamente contagiose come il coronavirus, le ambulanze ordinarie non possono garantire la prevenzione dai rischi di contagio: l’ambulanza con Pressione Negativa (chiamata anche ambulanza di contenimento), invece, risulta una efficace soluzione al problema.

Com’è Strutturata un’Ambulanza Biocontenimento per il Trasporto Sicuro dei Pazienti?

ambulanza biocontenimento

Ambulanza Biocontenimento

La bioambulanza o ambulanza a pressione negativa o ambulanza biocontenimento livello 4 è un’ambulanza molto particolare con un sistema digitalizzato che permette di creare una pressione negativa, all’interno della stessa, come avviene nelle sale operatorie.

Nel mezzo, quindi è garantito un ricambio dell’aria ogni minuto e mezzo, l’aria è sempre presa dall’esterno e filtrata con il risultato di essere il 90% più pulita dell’aria ambiente esterno.

Questo sistema con camera di biocontenimento, non avendo ristagno o stratificazione d’aria all’interno del mezzo a garanzia anche della cabina guida permette al personale medico e infermieristico di lavorare in maggior sicurezza durante il trasporto di pazienti potenzialmente infetti con alto rischio di contagio.

Come Viene Garantita la Biosicurezza nel Mezzo?

Il sistema di biocontenimento presente nell’abitacolo dell’ambulanza è caratterizzato da ricambi d’aria ad alta frequenza irrorati costantemente da flussi d’aria sanificati dai filtri UV. Grazie alla depressurizzazione del vano sanitario, i flussi d’aria filtrati fuoriescono all’esterno evitando alte concentrazioni di cariche virali all’interno del mezzo.

In questo modo Il livello di sicurezza degli operatori è accresciuto dalla pressione negativa che permette il passaggio dell’aria dal vano guida verso il vano sanitario, ma mai in senso contrario, così da evitare una possibile contaminazione del personale a bordo del veicolo. A garantire il controllo costante dei parametri di salubrità della cellula mobile è poi un sistema di comando completamente digitalizzato: ciò consente di monitorare in tempo reale i dati provenienti dal vano sanitario dell’ambulanza riguardanti, tra gli altri, il volume d’aria trattata, il numero di ricambi d’aria e la pressione a bordo.

Le Barelle Biocontenimento Alto

barelle biocontenimento

barelle biocontenimento

E’ importante distinguere però L’ambulanza a pressione negativa dalle barelle di biocontenimento mobili, sono due strumenti compatibili tra loro, ma mentre la barella di biocontenimento può essere usata in un ambulanza normale, purtroppo ancora poche sono le ambulanze totalmente a biocontenimento che possono essere usate con barelle diciamo “normali”.

La barella per biocontenimento alto si caratterizza da quattro elementi fondamentali:

  • Un telaio metallico di sostegno alla struttura
  • Un involucro trasparente in PVC
  • Una barella di trasporto in alluminio
  • Un set di alimentazione caratterizzato da quattro batterie che alimentano il sistema di ventilazione e di filtrazione HEPA

Utilizzando queste barelle per trasporto pazienti, l’operatore sanitario può assistere il paziente dall’esterno dell’involucro in PVC attraverso la presenza di maniche laterali che permettono loro qualsiasi manovra terapeutica.

Il rivestimento in PVC è dotato di tutti gli ausili tecnici per gli interventi sanitari quali sacche per soluzioni fisiologiche, spazi per elettro medicali con percorsi protetti per i cavi di alimentazione, luce di assistenza e un contenitore interno per raccolta liquidi biologici.

Caratteristiche del Trasporto Paziente in Barella di Biocontenimento

barella spencer

Barella spencer

Inoltre, la barella ad alto biocontenimento livello 4 deve possedere determinate caratteristiche standard che possano permettere di utilizzarla in modo facile e sicuro:

  • Non deve permettere alcuna contaminazione dei mezzi di trasporto
  • Deve essere operativa in pochi minuti
  • Deve essere collegabile ad ogni tipologia di barella
  • Deve essere facile da decontaminare
  • Deve possedere un imballaggio compatto
  • Deve creare un microclima ottimale per il paziente
  • Non deve permettere accumulo di umidità.

Deve possedere  dimensioni simili agli standard di una barella, al quale si aggiunge uno spazio sovrapposto per realizzare un’area ed un’atmosfera di contenimento

Solo attraverso il raggiungimento dei migliori standard sul mercato riusciremo ad arginare con successo questa ed altre future epidemie, attraverso lo studio di nuove tecnologie e a proteggere efficientemente i nostri preziosi operatori sanitari .

Chiama
Whatsapp